Motori di ricerca. I 7 privati ​​che rispettano la tua privacy

Motori di ricerca. I 7 privati ​​che rispettano la tua privacy

I motori di ricerca sono una parte necessaria delle nostre vite, ma ogni volta che digiti una query su Google, i tuoi dati di ricerca vengono registrati.

Motori di ricerca. Google registra il tuo indirizzo IP e utilizza i cookie di tracciamento per creare un profilo digitale di te, le tue parole chiave, l’ora esatta delle tue query e i link che scegli e quindi memorizza queste informazioni in un database che utilizza per indirizzarti ulteriormente.

Ciò che equivale a è una totale erosione della tua privacy e un aumento della censura su Internet. Ogni volta che fai una ricerca, rivelerai una quantità enorme di informazioni personali che è incredibilmente preziosa per i professionisti del marketing, il governo e i criminali, i quali a tutti piacerebbero usare i tuoi dati privati ​​per il loro stesso guadagno.

La tua privacy è davvero importante, quindi ecco 7 motori di ricerca che rispettano davvero la tua privacy:

Fondato da un ex capo della sicurezza presso LG Electronics, BitClave è basato sulla blockchain di Ethereum e sfrutta la tecnologia decentralizzata come mezzo per aumentare la privacy degli utenti. BitClave offre agli utenti un’esperienza paragonabile a un motore di ricerca tradizionale, ma garantisce agli utenti un’agenzia più intensa rispetto ai dati che scelgono di condividere con gli inserzionisti, fornendo allo stesso tempo un obiettivo pubblicitario più limitato.

BitClave elimina gli intermediari pubblicitari abilitando i contratti intelligenti direttamente tra gli utenti e gli inserzionisti online. BitClave incentiva gli utenti fornendo agli utenti i token di attività dei consumatori (CAT) in cambio di effettuare ricerche pertinenti per l’inserzionista, in modo che gli utenti ottengano qualcosa in cambio per essere pubblicizzati.

Il risultato finale con BitClave è un motore di ricerca che rispetta entrambi la tua privacy ed è fortemente adattato direttamente a te, offrendoti un’esperienza utente sicura, privata e ottimale.

StartPage è uno dei pochi motori di ricerca diversi da BitClave che non tiene traccia delle ricerche degli utenti o registra l’indirizzo IP dell’utente. StartPage ritiene che tu abbia il diritto alla privacy, che i tuoi dati di ricerca non debbano mai finire nelle mani sbagliate e che l’unica vera soluzione al problema della privacy su Internet sia quella di non archiviare i dati utente personali per cominciare.

DuckDuckGo è un motore di ricerca go-to per la privacy consapevole. DuckDuckGo non registra i dati su di te, quindi è diventato popolare tra gli utenti che desiderano navigare in modo anonimo. DuckDuckGo non ha modo di sapere se più ricerche provengono dallo stesso computer perché non genera un identificatore per identificare un utente unico o registrare i dati dell’utente.

Fondata nel 2009, Gibiru è un motore di ricerca anonimo gratuito senza censura. Gibiru è più veloce dei motori di ricerca della NSA e non inserisce alcun cookie nel tuo browser. Gibiru è un algoritmo di ricerca di Google modificato che rimuove gli identificatori per offrire agli utenti risultati di ricerca non mirati.

Qrobe combina i risultati di ricerca di Google, Bing e Ask in un’unica interfaccia utente, offrendo risultati agli utenti. Quando le parole chiave vengono digitate in Qrobe, il motore sfrutta i risultati dei motori di ricerca esistenti e fornisce risultati imparziali agli utenti.

Hulbee, come altri motori di ricerca della lista, non costruisce profili utente identificativi o costruisce identificatori univoci, ma a differenza degli altri motori di ricerca della lista, è un motore di ricerca semantico, quindi utilizza l’apprendimento automatico per valutare il contesto astratto del parole chiave, fornendo risultati più vicini all’intenzione originale degli utenti. Humble prende molto sul serio la tua privacy, ma è anche un bel pezzo di tecnologia.

Yippy apprezza anche la tua privacy, quindi non registrano i dati dell’utente. Tuttavia, Yippy è diverso perché classifica automaticamente i risultati delle query ed elimina risultati inappropriati. Yip consente inoltre agli utenti di categorizzare direttamente diversi contenuti rispetto ad altri motori di ricerca, inclusi posti di lavoro e notizie, senza però spingere gli annunci in faccia.

I principali motori di ricerca hanno tranquillamente accumulato il più grande database di informazioni personali sugli individui mai raccolti, e questo si traduce in fastidioso marketing mirato, monitoraggio del governo, censura e aumento del rischio personale derivante da attività hacker black hat. Dal momento che la privacy su Internet è così importante, puoi passare a uno di questi 7 motori di ricerca che rispettano la tua privacy.

Telecamere spia

Please follow and like us:
0